FloReMus – CONVERSAZIONE: Lucia Felici/La Chiesa e le crisi religiose nel Rinascimento

02Settembre2022

18

Prenota

Biblioteca delle Oblate, Via dell'Oriuolo 24, Firenze

FloReMus – CONVERSAZIONE: Lucia Felici/La Chiesa e le crisi religiose nel Rinascimento

A cura di Lucia Felici

Ingresso libero

Firenze fu, nel Cinquecento, un centro culturale e religioso di peculiare rilievo. Sotto l’egida del duca Cosimo, impegnato in una politica antiromana, l’eresia valdesiana poté svilupparsi tra le élites cittadine e nella stessa corte. Intellettuali come Benedetto Varchi, nobildonne come Caterina Cibo, il protonotario apostolico Pietro Carnesecchi si fecero promotori del messaggio spiritualistico dell’esule spagnolo Juan de Valdés, largamente diffuso nelle alte sfere sociali italiane. Jacopo Pontormo ne riprodusse in forma pittorica il Catechismo nei perduti affreschi nella chiesa medicea di San Lorenzo. Opere storiche, poetiche, musicali, figurative furono influenzate da questo clima liberale. 

***********

Lucia Felici è professore di Storia moderna all’Università degli studi di Firenze. Tra le sue pubblicazioni Profezie di riforma e idee di concordia religiosa, Firenze 2009; Giovanni Calvino e l’Italia, Torino 2010; La Riforma protestante nell’Europa del Cinquecento, Roma 2016; Dis/simulazione e tolleranza religiosa nello spazio urbano dell’Europa moderna (con E. Boillet, 2020); Senza frontiere. L’Europa di Erasmo (1538-1600), Roma 2021.

02Settembre2022

18

Prenota

Biblioteca delle Oblate, Via dell'Oriuolo 24, Firenze

Prenota

2 Settembre 2022 | FloReMus – CONVERSAZIONE: Lucia Felici/La Chiesa e le crisi religiose nel Rinascimento

Biblioteca delle Oblate, Via dell'Oriuolo 24, Firenze





    Su questo sito Web utilizziamo i cookie, ossia memorizzano piccoli file sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.